Guida per vendere il tuo usato

Lorenzi Auto Hub,  si impegna a lavorare al fine di migliorare e professionalizzare  il mercato dell’automobile usata.
Spesso si trovano negli annunci di “COMPRO AUTO” alcune  modalità fraudolente che espongono i venditori privati a diversi rischi.

Senza entrare troppo nei particolari, che forniremo molto volentieri se dovessi contattarci, ecco un elenco di “campanelli d’allarme” a cui devi prestare molta attenzione:

In generale fai attenzione a chi sembra motivato all’acquisto senza voler visionare dal vivo il mezzo (domandati chi lo farebbe mai).

Diffida da un potenziale acquirente che ti contatta dall’estero, con particolare attenzione verso chi risiede in Costa d’Avorio, e Inghilterra dichiarandosi cittadino francese di prossimo trasferimento in Italia oppure appena trasferitosi in un paese con guida a destra!

Diffida di chi ti offre più denaro di quello che richiede il tuo annuncio.

Presta molta attenzione all’Assegno Circolare e procedi al passaggio di proprietà solo dopo aver verificato con la sua Banca che il titolo di credito è autentico (telefonando alla tua banca e dando numero dell’assegno, nome della banca emittente, nome di chi lo ha emesso ti daranno una risposta nel giro di poche decine di minuti).
Viceversa potrebbe capitare che, a seguito del passaggio di proprietà, e dopo alcuni giorni, il suo Istituto di Credito la chiami per darle la triste notizia che l’assegno è contraffatto.
Nel frattempo il tuo (ex) veicolo è già stato radiato per esportazione all’estero (quindi non ha più targa) ed è già uscito dall’Italia, quindi sarà impossibile recuperarlo.

Se a contattarti fosse un’azienda e ti chiedessero di fare un incontro “informale” in un bar o presso il tuo domicilio, prendi tempo prima di concludere l’affare: rivolgiti alla Camera di Commercio e richiedi una visura o un certificato di iscrizione alla Camera di Commercio stessa.
Poi prenditi il tempo necessario per andare a controllare di persona la sede, perchè proprio qui potrebbe esserci una brutta sorpresa: potrebbe infatti trattarsi di un’azienda fantasma.

In linea generale rischio maggiore, anche con le aziende, è quello di ricevere un assegno circolare falso.

 

Se volessi eseguire una transazione sicura, senza doverti trasformare in un novello Sherlock Holmes e risparmiando parecchio tempo, può compilare in pochi minuti il form su questa pagina.

 

In poche ore riceverai la nostra proposta di acquisto e realizzerai il tuo obiettivo senza alcun rischio.

 

Restiamo a tua disposizione per le eventuali domande che vorrai rivolgerci.