Scandalo Volkswagen, coinvolte 11 milioni di vetture.

Emissioni "taroccate", coinvolte 11 milioni di vetture.

Il gruppo tedesco accantona 6,5 miliardi di euro per coprire i possibili costi e smentisce le voci di un cambio al vertice

Volkswagen avrebbe messo nelle centraline del 4 cilindri diesel un software che, solo quando si effettua un test anti-smog, abbatte le emissioni inquinanti. 
Questo fatto è emerso con dei controlli su delle automobili destinate e vendute sul mercato Statunitense.
Minaccia di ampliarsi lo scandalo sulle manipolazioni ai gas di scarico di Volkswagen.
La società ha rivelato che i veicoli potenzialmente coinvolti nel mondo sarebbero 11 milioni, e di aver deciso di accantonare 6,5 miliardi di euro e per fronteggiare le probabili spese supplementari che deriveranno dalla vicenda.
Il ministro delle Finanze francese ha detto che è necessario avviare un'indagine "a livello europeo".
Per "rassicurare" i cittadini, sembra dunque necessario condurre controlli simili anche per le altre case automobilistiche europee, ha aggiunto il ministro intervistato.
 "Siamo su un mercato europeo, con delle regole europee, che devono essere rispettate affinché tutti possiamo rassicurarci".